Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.tenores.org/home/wp-settings.php on line 520 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.tenores.org/home/wp-settings.php on line 535 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.tenores.org/home/wp-settings.php on line 542 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.tenores.org/home/wp-settings.php on line 578 Deprecated: Function set_magic_quotes_runtime() is deprecated in /web/htdocs/www.tenores.org/home/wp-settings.php on line 18 Tenores.org » Blog Archive » Rapporti con l’Unesco e il Ministero dei Beni Culturali
Home » Iniziative

Rapporti con l’Unesco e il Ministero dei Beni Culturali

29 aprile 2009

unesco_logo_big

L’entusiasmo che ha fatto seguito alla ratifica della Convenzione Unesco da parte del parlamento italiano ci fa ben sperare e ci chiama ad un impegno immediato e serrato.
Siamo consapevoli dei tempi lunghi della politica nazionale e delle difficoltà che certamente si incontreranno nella predisposizione dei piani di tutela dei beni immateriali ed in particolare di quelli inseriti tra i capolavori dell’Umanità, come il canto a tenore, difficoltà dovute principalmente alla totale novità di questi interventi di salvaguardia e alla necessità di fare chiarezza innazitutto sul concetto stesso di salvaguardia e tutela.
Di fatto la nostra Associazione ha preso contatti con l’Unesco già all’atto stesso della sua stessa costituzione.
Questo in quanto l’Associazione si è formata a seguito del tentativo della Provincia di Nuoro di effettuare un primo sommario censimento del bene da inviare all’Unesco (primavera del 2004). L’associazione raccoglie in pratica tutti i gruppi di canto censiti a quella data e quelli attraverso i quali si sta ancora completando il censimento stesso e che sono stati inseriti successivamente.
Stiamo lavorando anche per accreditarci presso il ministrero dei Beni Culturali al fine di poter fattivamente collaborare fin dall’inizio con i funzionari, capire quali sono gli indirizzi e l’ottica nella quale il ministero opera. Con la speranza di riuscira a fare, nel nostro piccolo, anche qualche proposta o almeno evitare che anche con le migliori intenzioni si possa invece che salvaguardare, arrecare danno al canto a tenore.